Eco di Bergamo del 27/02/2008
Il team Disvela dell'Alto Sebino, in trasferta ad Atene per la regata Eurolymp, riservata ai velisti disabili IFDS (International Federation Disabled Sailing) ha raccolto un 2° e 4° posto rispettivamente di Fabrizio Olmi e Marco Gualandris, due degli atleti che si allenano sul lago d’Iseo a Lovere, selezionati dal CIP (Comitato Italiano Paralimpico) per la classe 2.4mR.
Un’anomala nevicata in Grecia ha posticipato l’inizio delle regate e solo mercoledì 20 sono iniziate le prove nel golfo di Saronico, sullo specchio d’acqua antistante il Pireo; ottimo Olmi che nelle tre prove ottiene un 1, 2 e 1 e Gualandris 3, 3 e 6.
La seconda giornata con una brezza di 9-10 nodi da sud già dalle prime ore del mattino ha dato vita a tre prove combattute: Olmi 4, 1 e 2; Gualandris 6, 4 e 3. Nella giornata conclusiva di venerdì il vento si è fatto attendere sino al pomeriggio prima di consentire lo svolgimento  delle ultime tre prove: Olmi 4, 5 e 6; Gualandris 2, 6 e 4.
L’Eurolymp è un evento organizzato dall’ISAF (International Sailing Federation) in Europa riservato alle classi olimpiche e in questa occasione la Grecia ha aperto le iscrizioni anche alla classe 2.4mR dedicata agli atleti disabili. Le iscrizioni sono effettuate dai comitati nazionali che individuano i migliori atleti di ogni nazione. Questa regata costituisce il primo test per verificare il livello di preparazione agonistica degli atleti Italiani in vista dei giochi Olimpici di Pechino 2008.
Il prossimo test sarà in Francia a Hyeres dal 18 al 25 aprile.
Ricordiamo che Disvela è un progetto avviato nel 2005 da PHB, AVAS, YCBG e Pol. Vallecamonica con lo scopo di diffondere lo sport della vela alle persone disabili attraverso l’insegnamento teorico pratico  delle tecniche di navigazione. Si ringraziano gli sponsor Rotaract Lovere-Iseo-Breno, Rossini Trading, Kp.Net e CoccaHotel.