Il Giorno - 18 ottobre 2005
di Rocco Sarubbi

La bellezza maestosa di una vela che solco le acque di un lago. Sembra un privilegio esclu-sivo, inarrivabile anche per chi normodotato. Eppure nonnè così. Dal 24 al 29 ottobre Lovere ospiterà il primo campionato europeo (open) Martin 16, aperto anche agli skipper disabili, esempio di come lo sport può abbattere le barriere e non solo quelle meramen-te architettoniche. I La manifestazione, patrocinata dalla Provincia di Bergamo, si avvale dell'organizzazione dell'Avas (associazione velica Alto Sebino), in collaborazione con Yatch club Bergamo e la Phb, polisportiva handi-capati bergamasca che conta 200 iscritti, principal-mente giovani. Al campionato europeo parteciperan-. no 18 imbarcazioni provenienti da Canada, Stati Uni-ti, Israele, Inghilterra, Norvegia, Germania e Italia. Il Martin 16 è uno scafo doppio studiano e realizzato per consentire alle persone diversamente abili di an-dare in barca a vela. Costruito in Canada, conta 150 imbarcazioni al mondo, sette in Balia. «Pur essendo stata questa una stagione sportiva posi-tiva per la partecipazione e la qualità delle manifesta-zioni — ha sottolineato Tersilio Moretti, presidente Avas — il campionato mondiale Martiri 16, evento non programmato inizialmente, ci riempie di gioia e di soddisfazione perché consente di portare avanti at-tività importanti, anche dal punto di vista del valore sociale». «L'idea di sviluppare un nuovo settore sportivo all'aria aperta — ha aggiunto Marco Gualandris, re-sponsabile del settore vela Phb — è nata circa un an-no fa. E presto mi sono reso conto che per fare attivi-tà velica qui a Bergamo era necessario avere una struttura logistica e da qui l'idea di rivolgerci allo Yatch club cittadino che ha dato subito la sua disponi-bilità. L'augurio è quello di voler presto i nostri equi-paggi competere alla pari con gli atleti abili nelle re-gate della 2.4 mR». Una delle imbarcazioni che gareggerà è stata donata dalla Rossini Traiding, azienda'da sempre impegnata sul fronte del sociale: la barca sarà presentata questa sera al Lazzaretto.