ph. Leonardo Bianchi - www.flickr.com/photos/fotoellebiSi è disputato a Malcesine (VR) sul lago di Garda dal 22 al 25 settembre il CICO 2011 al quale hanno partecipato tre atleti del team AVAS-DISVELA nella classe 2.4mR.
Giovedi  22 il primo giorno di regata è andato a vuoto per mancanza di vento. La partenza della prima prova era prevista per le ore 13.00 ma la termica che nel pomeriggio soffia da sud (l’Ora) non è arrivata. Quindi due prove da recuperare  e per la seconda giornata il segnale di via è stato anticipato alle 9.30 per regatare con il vento da nord (il Peler).
Buono l’inizio per i tre atleti nelle due prove disputate il mattino:Gualandris conquista un primo e un sesto posto, Olmi un terzo e un quinto e Cimino un dodicesimo e un terzo.

Nel pomeriggio si attende l’inversione termica sino alle 14.30 prima di dare il via per la terza prova che ha visto rispettivamente Gualandris, Olmi e Cimino al nono, al quinto e al quattordicesimo posto.
Le previsioni meteo per la giornata di sabato sono di poco vento e il Comitato di regata decide di anticipare alle ore 9.00 il via delle prove. L’intensità del vento non supera i 6/7 nodi  e si riescono a disputare due prove, la seconda con riduzione del percorso e si dovrà attendere il pomeriggio per disputare la terza prova della giornata.

I risultati della giornata sono stati favorevoli nell’ordine a Olmi, Gualandris e Cimino rispettivamente al secondo, quarto e dodicesimo posto nella classifica provvisoria.
Per la giornata conclusiva di domenica le previsioni sono ancora di vento leggero, pertanto si anticipa ulteriormente la partenza alle ore 8.30 (un orario abbastanza insolito per le regate).
La classifica è ancora aperta e le ultime due prove possono spostare molte posizioni.
Domenica mattina il vento aumenta sino a 16 nodi e vivacizza l’ultimo giorno di regata, Olmi e Gualandris si fanno valere e conquistano rispettivamente  due primi posti e un terzo e quarto posto, buon risultato anche per Cimino con un ottavo e tredicesimo.

Fabrizio Olmi conquista per la settima volta il Campionato Italiano assoluto della classe 2.4mR, Marco Gualandris il quarto posto assoluto e Gianni Cimino il dodicesimo posto. Per quanto riguarda la classifica IFDS per gli atleti disabili ai primi due posti si classificano Fabrizio Olmi e Marco Gualandris.

Questo risultato lo dedichiamo al caro amico scomparso lo scorso anno Carlo Gallizioli sempre nei nostri cuori.